HANNO INVASO TUTTO IL PIANETA

Le troviamo ovunque; sulla battigia e sulla spiaggia, tra le piante delle dune, nelle sabbie e aggrappate alle fronde dei cespugli…. in acqua. Sono ubiquitarie, colorate, più o meno sottili, più o meno grandi, più o meno degradate, ci circondano da molti anni e crescono, crescono, crescono….come un organismo alimentato dall’unica creatura che le produce, l’uomo! Entrano in contratto con gli animali che erroneamente le ingoiano con danni spesso irreparabili, a volte i loro arti o il collo rimangono intrappolati nei fili da pesca, nelle reti, nei cerchietti che tanto rendono sicure le nostre bottigliette d’acqua …. morse mortali che determinano la morte di molti uccelli, mammiferi marini e terrestri, rettili e anfibi in tutti gli habitat del pianeta.